Informazioni personali

La mia foto
Sono ancora vivo.... e questo mi basta.

martedì 12 luglio 2011

Ramones

1977 - Fine gennaio o inizio febbraio - sabato sera ore 24 circa in località Tabbia di Verrua Savoia presso il Bar Ristorante Pizzeria "La Fontanina", ero li in trepidante attesa di un amico che arrivava da Milano e mi portava questa meraviglia:



Ramones - Leave Home - fresco di stampa in edizione americana che a Torino non riuscivo a trovare.
L'ho consumato a forza di ascoltarlo, rock essenziale, primitivo, immediato, veloce, energico, niente assoli, pezzi sparati a tutto gas, testi divertenti, irriverenti, ironici, trasgressivi.....
Erano, con i Sex Pistols, la nuova generazione del Rock'n'Roll che tornava alle origini, con più grinta, più rabbia, più cattiveria e meno illusioni..... 

(Oggi questo LP è molto ricercato dai collezionisti perchè contiene "Carbona Not Glue" al posto di "Shena is a Punk Rocker")


Lunedì 18 Febbraio 1980 - Torino, Palasport


Per questo concerto organizzai un gruppo di una dozzina di amici, alcuni di loro non sapevano neanche chi fossero i Ramones e non erano mai stati ad un concerto Rock e..... non mi ringraziarono, anzi un paio mi giurarono.... tremenda vendetta! Avrei dovuto capirlo che, per chi ascoltava i Pooh e frequentava le discoteche da fichetti, i Ramones e la bolgia infernale del Palasport non erano proprio il massimo.
Quella sera ci fù pure una mezza rissa e così anch'io decisi di ritirarmi sulle gradinate dove si stava certamente più al sicuro, verso la fine del concerto la situazione sembrava più tranquilla e tornammo nel partere riuscendo anche a scattare qualche foto.
Grande concerto, volume assordante, pezzi sparati a raffica uno dietro l' altro con brevissimi stacchi.
Grandissima presenza scenica. Forse l'unico concerto rock a cui ho assistito senza... un assolo di chitarra.
Il gruppo di spalla erano gli inglesi UK Subs di cui ricordo solo che il batterista aveva i capelli viola.











Nessun commento:

Posta un commento